John Hancock Center

Chicago

Per restituire lustro all’atrio del “John Hancock Center”, originario del 1969, si è deciso di posare un elegante pavimento in marmo di Carrara, impreziosendolo al centro con la realizzazione di una fontana di grande pregio artistico. L’abbinamento fra acqua e pietra è stato studiato nei minimi dettagli, con una lavorazione che esalta, all’esterno, lo splendore del marmo di Carrara e, all’interno, la profondità del Nero Assoluto Zimbabwe. Grazie a questo gioco di colori, nello specchio d’acqua su sfondo scuro si riflette sapientemente la particolare luce proveniente dal soffitto, creando così l’effetto di un cielo tempestato di stelle. Il progetto è stato premiato con il prestigioso “Pinnacle Award of Merit” del Marble Institute of America (MIA).